LA PROCESSIONE DELLE CONFRATERNITE

La Giornata della RICONOSCENZA

La Festa di S.VINCENZO FERRERI

 

 

Per cercare di rivitalizzare la processione del PATTO d'AMORE, nel 1981, prendendo lo spunto dall'acquerello di Vincenzo Panicale che rappresenta la processione del 20 settembre del 1467, si pensato di invitare tutte le confraternite dei paesi che hanno avuto un legame con la Madonna della Quercia.

Da quell'anno la processione ha ripreso vigore e oggi le confraternite partecipanti sono circa una cinquantina, provenienti da molti paesi della provincia di Viterbo e dal Centro Italia.

Da tanti anni sempre presente la "Confraternita di S. Maria della Quercia" dei Macellai di Roma, che accanto a piazza Farnese, in Roma, possiede una chiesa dedicata alla Madonna della Quercia di Viterbo.

 

Oltrre alla processione del Patto d'Amore altre due manifestazioni sono al centro dell'attenzione di tutto il paese:

La prima giornata della riconoscenza

Foto ricordo della giornata della riconoscenza del 2001

Il tradizionale lancio di un messaggio di pace nella giornata della riconoscenza del 2001

 

La processione di S.Vincenzo dell'anno 2001

alcune processioni di S. Vincenzo

 

 

 

TORNA MENU'